Premio Mattei

SONO APERTE LE ISCRIZIONI ALLA 10a EDIZIONE DEL PREMIO IN MEMORIA DEL PROF. MATTEI

IL BANDO COMPLETO E IL MODULO DI PARTECIPAZIONE SONO SCARIBILI IN FONDO ALLA PAGINA 

Nell’ambito delle sue iniziative statutarie la Fondazione Giuseppe Tovini – Cooperazione e Volontariato Internazionale, in collaborazione con il CeTAmb (Centro di Ricerca sulle Tecnologie Appropriate per la gestione dell’Ambiente nei Paesi a risorse limitate) dell’Università degli Studi di Brescia, istituisce annualmente il Premio in memoria del Prof. Giuseppe Mattei.
Giuseppe Mattei nasce a Brescia il 18 febbraio del 1949. Entrato giovanissimo in Azione Cattolica, diventa educatore dei ragazzi e ricopre le responsabilità associative fino ai livelli più alti: dal 1976 al 1979 è chiamato a Roma come responsabile nazionale dell’Azione Cattolica.

Rientrato a Brescia, dopo aver ottenuto l’abilitazione all’insegnamento, inizia la sua attività di docente di religione presso l’Istituto Tecnico “Lunardi”, dove rimarrà fino al momento della pensione, nel 2009. Nel 1990 Mattei diventa responsabile per la formazione dei volontari in servizio internazionale presso la Fondazione “Giuseppe Tovini”. Per la Fondazione gestisce progetti di cooperazione internazionale in America Latina, Africa e Asia, svolgendo un ruolo attivo nella promozione di numerose iniziative presso istituti scolastici di Brescia e provincia e coinvolgendo centinaia di studenti in attività di cooperazione e di scambio nord-sud, in convegni e seminari.
Per questa sua sensibilità è nominato membro dell’Ufficio di presidenza della Consulta del Comune di Brescia per la cooperazione e la pace, la solidarietà internazionale e i diritti umani.
In questa veste promuove molte collaborazioni con i vari organismi che si occupano di cooperazione internazionale: tra le molte realtà, la Fondazione SIPEC per la quale segue l’iniziativa “piove sull’asciutto”, una campagna per la sensibilizzazione al risparmio dell’acqua e per aiutare le comunità del Sud del mondo escluse dall’accesso a questo bene primario. Collabora con il CETAMB e coordina un gruppo di ricercatori e studenti nella stesura del volume “Giovani, Ambiente, sostenibilità”.
Nel 2001 diventa responsabile della Famiglia Universitaria “Bevilacqua-Rinaldini”, fondata da Vittorino Chizzolini; alla formazione e cura dei giovani della “Effeu”, come familiarmente viene chiamata, Beppe Mattei dedica con passione tutte le proprie energie.
Nel dicembre 2011 riceve il riconoscimento del Premio Anselmi all’interno del Premio della Bontà “Pietro Bulloni” che ogni anno il Comune di Brescia assegna a persone che si sono distinte in vari ambiti del sociale e dell’aiuto al prossimo.
Beppe Mattei muore il 14 dicembre 2012.

L’anno successivo la Fondazione Tovini e il CETAMB istituiscono il premio in suo nome per i giovani sul tema della cooperazione internazionale, mentre l’Istituto “Lunardi” dedica al Prof. Mattei un’aula laboratorio, a perenne ricordo del suo grande impegno per l’educazione.


pdfPremio in memoria del Prof. Mattei

pdfModulo di partecipazione


Anno Settore Assegnatari
2013 “Cooperazione internazionale allo sviluppo, ambiente e diritti nei paesi emergenti” 3A – Liceo Classico “Camillo Golgi”
2014 “Cooperazione internazionale allo sviluppo, ambiente e diritti nei paesi emergenti” 5A e 5B – I.I.S. “Vincenzo Dandolo” di Bargnano
2015 “Cooperazione internazionale allo sviluppo, ambiente e diritti nei paesi emergenti” 4B – I.I.S.S. “Camillo Golgi”
2016 “Cooperazione internazionale allo sviluppo, ambiente e diritti nei paesi emergenti” 2CT – Istituto Lunardi
2EG – I.I.S. “Alessandro Volta” 3°A-B-D RIM-ESA – I.I.S. “L. Einaudi” 
2017 “Cooperazione internazionale allo sviluppo, ambiente e diritti nei paesi emergenti.” “Migrazioni e Sfida culturale” 4A-B-D RM/DSD/ESA – I.I.S. “L.Einaudi”
5A – I.I.S.S. “Camillo Golgi”
2018 “Cooperazione internazionale allo sviluppo, ambiente e diritti nei paesi emergenti” ITIS “Benedetto Castelli”
I.S.S. “Tartaglia-Oliveri”
I.I.S. “Vincenzo Dandolo”
2019 “Cooperazione internazionale allo sviluppo, ambiente e diritti nei paesi emergenti” ITIS “Benedetto Castelli”
I.S.S. “Tartaglia-Oliveri”
I.I.S. “Vincenzo Dandolo”
2020 Per Dottorandi di ricerca: ricerche inerenti alla cooperazione internazionale allo sviluppo (area ingegneria e architettura) Arch. Mariachiara Bonetti
2021 “Cooperazione internazionale allo sviluppo, ambiente e diritti nei paesi emergenti.”
“Custodire la casa comune”
5B TUR – I.I.S. EINAUDI (Chiari)
4ALSP – LICEO C. GOLGI (Breno)
3A TUR – I.I.S. EINAUDI (Chiari)

Necessiti di qualche informazione
riguardo a Cooperazione & Volontariato?

famiglia universitaria
fondazione tovini
effeu